sabato 31 maggio 2008

Spaghetti alle vongole

per 4 persone: 350 gr. spaghetti n°5 -- 3 vasetti di vongole al naturale sgusciate -- 30 gr. cipolla bianca -- 1 spicchio di aglio -- olio extr.v. - sale e pepe q.b. -- un pizzico di prezzemolo;

Tenere il liquido delle vongole dopo averlo filtrato con carta da cucina bianca- rosolare la cipolla tagliata a fettine sottilissime in 5 cucchiai di olio extra v. a fuoco lento - aggiungere a cucchiai il liquido delle vongole con l'aglio leggermente schiacciato - portare ad ebollizione - togliere l'aglio,aggiungere altro liquido vongole et aggiungere vongole - lasciare cuocere per 4 minuti.- la quantità di liquido e di olio da aggiungere deve essere calcolato a seconda se si vuole un condimento più o meno asciutto - gli spaghetti si raccomandano al dente, condire: una spolverata di pepe, una pizzico di prezzemolo, in tavola e buon appetito.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ora che abbiamo la ricetta, non ci saranno scuse per non attuarla.
Speriamo che lo chef di casa, cioè la moglie si dedichi con passione (da non confondere con "compassione
" che porterebbe a produrre cose poco commestibili.
Un ringraziamento ed un saluto in attesa di altre buone ricette.

giafer ha detto...

grazie per la risposta alla ricetta,ricordarsi di risciacquare le vongole in acqua fredda per eliminare il sapore forte del mare e lasciare alla polpa il delicato sapore del condimento.